Ciao ragazze,
oggi voglio farvi vedere il risultato che ottenuto utilizzando l’Hennè di Le Erbe di Janas con l’aggiunta della curcuma.


Premesse doverose:

Cos’è l’henné?

Il suo nome botanico è Lawsonia Inermis e si tratta di un arbusto spinoso della famiglia delle Lythraceae. Dalle foglie e dai rami essiccati e macinati si ricava una polvere giallo-verdastra utilizzata come colorante. Date le sue proprietà tintorie viene utilizzato sia per i tatuaggi e sia per tingere i capelli poichè è naturale e non fa male.
L’hennè rende i capelli più forti e spessi, lisci e con meno doppie punte ed inoltre è seboregolatore.

Cos’è la curcuma?

La curcuma longa è una nota spezia appartenente alla famiglia delle Zinziberaceae. Ha una colorazione che vira sul giallo intenso e per questo motivo viene consigliato come tintura a chi ha i capelli biondi oppure castani chiari e vuole ottenere dei bellissimi riflessi dorati.
La curcuma ha tantissimi impieghi: può essere utilizzato per trattare eczemi o psoriasi oppure per il trattamento della forfora, ma anche come stimolatore della crescita dei capelli perchè il meccanismo di azione sembra essere un’accelerazione della circolazione sanguigna con aumento del nutrimento ai follicoli piliferi.
Può essere utilizzato sul viso per trattare l’acne ma prestando molta attenzione perchè essendo colorante, se non viene utilizzata una piccolissima quantità, si rischia di diventare dei Simpson.

 

La preparazione

 

Materiali: recipiente, cucchiaio in legno.

Modalità d’uso: In base alla vostra lunghezza mescolate la polvere di hennè con dell’acqua calda. Io personalmente vi consiglio di utilizzare un infuso di the rosso o karkadè se volete dei riflessi più caldi. Io ho aggiunto altre erbette come la curcuma e il Kapoor Kachli che è un’erba condizionante che dona volume, stimola la crescita ma sopratutto contrasta la puzza dell’hennè. Dopodichè aggiungo o del succo di limone o aceto di mele e talvolta un cucchiaio di olio di argan per idratare i capelli. Lascio ossidare per 10-12 ore e poi prima di procedere all’applicazione, visto che l’erbette seccano tantissimo i capelli, aggiungo uno yogurt bianco alla composizione.

Questo è il risultato sui i miei capelli che di base sono castano scuro/nero.

 

Cosa ne penso?

 

Tramite una bio box avevo ricevuto questa curcuma che non sapevo come utilizzare. Chiedendo informazioni in giro molte ragazze me l’avevano sconsigliata perchè troppo colorante. Come sapete io devo smaltire tutto perchè non voglio avere prodotti inutilizzati in giro per casa così ho provato su una ciocca e sinceramente non ho visto nessun tipo di risultato. Così, ho deciso di mescolarlo all’hennè per avere un bel ramato.
Devo dire che questa combinazione funziona benissimo perchè il risultato è a dir poco fantastico. Inoltre non avevo mai provato questo marchio e quindi ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. Sono davvero delle ottime erbette.

Se volete provare anche voi però fate attenzione a non applicare Indigo o Katam per non rischiare di avere delle sfumature verdi (Giallo+Blu= Verde).
Che ne pensate?

Io sono molto soddisfatta. 
Baci