Quando si vuole acquistare un rossetto MAC bisogna scegliere scrupolosamente visto anche il costo non proprio basso.
La cosa da tener in mente è che tipo di effetto vogliamo avere sulle labbra vale a dire lucido, opaco o cremoso? 


Oggi vi voglio parlare delle differenze che ci sono fra i vari finish.
Anzitutto sono 9:
Finish Glaze
Finish Lustre
Finish Dazzle
Finish Frost
Finish Cremesheen
Finish Amplified Creme
Finish Satin
Finish Matte
Finish Retromatte

GLAZE
Appartengono a questa categoria quei rossetti definiti sheer. Sono molto lucidi al pari di un gloss ma poco coprenti anzi possiamo definirli semi-trasparenti sulle labbra. Sono la scelta ideale per chi non ama l’appiccicume dei gloss ma non vuole rinunciare a quell’effetto lucido. La durata è bassa.

LUSTRE
Anche questi rossetti come i precedenti hanno come caratteristica principale l’essere sheer. Sono semi lucidi ma a differenza dei Glaze risultano un pochino più coprenti. Sono molto luminosi e alcuni lipstick possono avere delle iridescenze.
La durata è bassa. 

DAZZLE
Sono rossetti con una coprenza medio- bassa. Sono molto luminosi e glitterati.
La durata è bassa.

FROST
Hanno una media coprenza e sono molto confortevoli sulle labbra. I rossetti frost si caratterizzano per il loro finish glitterato, perlescente e metallico. 
Sono rossetti difficili da indossare proprio perché molto particolari quindi non ve li consiglio a meno che non amiate questo genere.
La durata è un po’ più alta rispetto ai tre finish precedenti.

CREMESHEEN
La caratteristica principale di questi rossetti è la cremosità. Sono molto confortevoli da applicare e lasciano le labbra idratate. Proprio perché molto cremosi è necessario applicare una matita labbra per evitare che il rossetto sbordi. La loro coprenza è bassa ma si possono modulare. 
La loro durata è medio-bassa.

AMPLIFIED CREME
Questi rossetti sono molto cremosi ma rispetto ai precedenti sono molto più coprenti, pigmentati, luminosi e lucidi. Come detto prima essendo molto cremosi è necessario applicare una matita.
La durata è alta.

SATIN
Questo finish si caratterizza non solo per l’alta coprenza ma anche per l’alta pigmentazione. Sono a metà tra un rossetto amplified ed un matte. 
Tendono un po’ a seccare le labbra per cui è bene applicare un burro cacao.
La durata è alta.

MATTE
Questo è il finish che preferisco di più insieme ai retro matte che vedremo dopo. Sono rossetti opachi che tendono a seccare molto le labbra. Io faccio sempre uno scrub prima e poi applico un burro cacao. La pigmentazione è davvero altissima fin dalla prima passata e tendono a stamparsi sulle labbra.
La durata è altissima ma con il passare delle ore se avete le labbra secche tende ad accentuarle.

RETROMATTE
Fondamentalmente sono simili ai precedenti solo che sono ancor più opachi e danno proprio l’impressione di stendere velluto sulle labbra anche se l’applicazione è un po’ difficoltoso proprio perchè troppo matte lo stick non riesce a scorrere sulle labbra. Sono pigmentatissimi e anche in questo caso tendono a fissarsi sulle labbra.
La durata è altissima.

Spero di esservi stata utile.
Un bacio