Ciao ragazze, oggi voglio parlarvi di un prodotto che tutte noi utilizziamo soprattutto nelle stagioni fredde. Sto parlando della crema mani al Burro di Karitè de La Saponaria.

L’azienda

La Saponaria è un’azienda italiana, precisamente è un piccolo laboratorio artigianale di Vallefoglia, in provincia di Pesaro-Urbino. Hanno mosso i primi passi all’interno del Gruppo di Acquisto Solidale di Pesaro producendo sapone naturale e poi non ci sono più fermati e ora tra i loro prodotti troviamo creme, shampoo, bagno doccia, oli da massaggio.
Dietro ad ogni ricetta c’è la tradizione dell’autoproduzione, la collaborazione con piccoli coltivatori locali e una ricerca continua di ingredienti e formule a basso impatto ambientale, delicate ed efficaci sulla nostra pelle.

Chi c’è dietro il marchio?

Luigi: Autoproduttore instancabile, Luigi collezionava saponi fin da quando era bambino. Chimico per studi e per passione, da sempre più interessato alla natura che alla vita da scienziato. Mastro saponaio, ama sperimentare nuove ricette e non si stanca mai di imparare e di migliorare: ha partecipato a diversi corsi di specializzazione nel settore cosmetico ed erboristico e non sembra voler smettere.

Lucia: La collezione di saponi sarebbe stata dimenticata se non fosse arrivata lei. E’ la creativa del gruppo, brillante laureata, da sempre attiva nel mondo dell’associazionismo e dell’economia solidale. Ecologista ed animalista convinta, si arrovella ogni giorno per far sì che LaSaponaria sia sempre più “sostenibile”. E’ la cavia prediletta per le nuove ricette di Luigi.

Qual è la loro Filosofia?

Km 0 e appoggio ai piccoli produttori locali
Ingredienti biologici ed equosolidali (Certificazione CCPB)
Produzione artigianale ed attenta
Ricette semplici, efficaci e a basso impatto ambientale
No a Sles, Siliconi, Edta, profumi, coloranti sintetici e derivati petrolchimici.
No ad olio di palma e ad ingredienti ambientalmente insostenibili.
No ai test sugli animali (adesione alla lista VIVO Cruelty Free)
Packaging “leggero”, ecologico e riciclabile
Prezzo equo

Dal sito

L‘albero del karitè è chiamato in Africa “albero della giovinezza” per il prezioso burro che si ottiene dalle sue noci. Il burro di karitè ha infatti proprietà nutrienti, protettive, emollienti e cicatrizzanti. Questa crema dedicata alle mani più esigenti ne contiene più del 15%, delizioso ed emolliente. E poi olio extravergine d’oliva, olio di argan, proteine del grano e preziosi oli essenziali di rosa damascena e legno di rosa. Tutti biologici e ricchi di principi attivi che rendono questa crema mani nutriente e rigenerante ed un ottimo alleato per proteggere le mani dalle aggressioni esterne quali freddo, vento, acqua e detersivi.

Principi Attivi

burro di karité
olio extravergine d’oliva
olio di argan
aloe vera
proteine del grano
oli essenziali di rosa

La recensione

La crema de La Saponaria si presenta in un delizioso barattolino rosa in latta con tappo svitabile che possiamo poi riciclare per altri scopi, io ad esempio vi ho inserito delle graffette.

Non è un prodotto da tenere in borsa o portare in giro perché non è molto igienico infilarci le dita dentro, sinceramente per questo scopo preferisco quelle a tubetto.

Ad ogni modo è una crema molto nutriente, ideale per le pelli secche o comunque screpolate per via delle aggressioni esterne come il freddo di questi giorni.

La crema contiene olio essenziale di rosa che svolge un’azione equilibrante e lenitiva, ed è ricca di burro di karitè, tenete presente che ne contiene più del 15%. Il burro di karité è una sostanza estratta dai semi di noccioli del karité, un albero che cresce nelle savane, dall’Africa occidentale all’area del fiume Nilo. Ha note proprietà nutrienti, è ricco di vitamina A, B, E ed F, contro il freddo è una manna del cielo perché protegge le nostre mani ed è emolliente e cicatrizzante.

Oltre a questi principi attivi troviamo anche l’aloe che serve a lenire i rossori dovuti appunto agli agenti esterni e quindi diventa una crema ideale anche per le pelli irritate. Ovviamente troviamo l’olio extravergine d’oliva che è ricco di Vitamina A, E, D ed acidi grassi insaturi e serve a nutrire maggiormente le nostre mani insieme all’olio di argan che regala anche morbidezza.

La crema ha un forte odore di rosa che personalmente in questo prodotto non amo particolarmente anche perché è abbastanza persistente.
La texture è molto burrosa e non si assorbe rapidamente anzi le mani rimangono sempre un po’ untuose, difatti consiglio l’utilizzo di questa crema solo la sera o per farci degli impacchi.

Può essere utilizzata tutto l’anno ma io ne consiglio l’utilizzo soprattutto durante la stagione invernale perché è perfetta come trattamento d’urto, lenisce la pelle, la nutre e lascia le mani molto morbide.

Il prezzo è assolutamente conveniente, parliamo di 5 euro per una crema ecobio.

Inci

Aqua, Butyrospermum Parkii Butter*, Cetearyl Alcohol, Ethylhexyl Stearate, Glycerin, Glyceryl Stearate Citrate, Glyceryl Stearate Se, Sodium Pca, Caprylic/Capric Triglyceride, Glyceryl Caprylate, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Argania Spinosa Kernel Oil*, Olea Europaea Fruit Oil*, Squalane, Tocopherol, Saccharide Isomerate, Tocopheryl Acetate, Helianthus Annuus Seed Oil Unsaponifiables, Glycine Soja Oil Unsaponifiables, Parfum**, Benzyl Alcohol, Sodium Phytate, Citric Acid, Sodium Citrate, Lactic Acid, Benzoic Acid, Propanediol, Xanthan Gum, Citronellol, Linalool, Geraniol.

(*Ingredienti da agricoltura biologica) (**ottenuto da estratti naturali).

Dove acquistarla?

Potete reperirla sul sito de La Saponaria oppure presso le bioprofumerie che rivendono il marchio. Il prezzo di 5.00 euro per 60 ml di prodotto.